Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Museo dell'Astronomia

In Sardegna la struttura INAF-Osservatorio Astronomico di Cagliari è l'unica realtà scientifica  dove viene sviluppata  attività di ricerca nei settori dell'Astronomia e dell'Astrofisica.

Il Science center realizzato con il Museo dell'Astronomia e Planetario della Sardegna di Tuili rappresentano l'unica realtà regionale, e una delle pochissime a livello nazionale, che offra un percorso tematico di alto livello didattico-divulgativo dedicato all'astronomia ed all'astrofisica. Il percorso del Museo dell'astronomia si sviluppa secondo un tracciato di circa 80 metri lineari, attraverso varie macrosezioni, alcune delle quali  delimitate ed oscurate per garantire una migliore fruibilità.Varie le tematiche affrontate, dall'evoluzione dell'Universo, al sitema solare, fino all'astrobiologia e ai meteoriti.Di particolare effetto la zona dedicata alla gravità, dove trovano posto delle bilance che simulano la gravità della luna e di marte, consentendo ai visitatori di confrontare il loro peso rispetto a quello sulla terra.

Un'occasione unica dunque per poter vedere e toccare con mano le meraviglie dell'Universo e di quanto l'uomo è stato in grado di fare nel campo della conquista dello spazio. 
 La visita guidata organizzata per moduli tematici è curata da operatori qualificati appositamente formati che interagiranno con i visitatori. Il Museo dell'Astronomia della Sardegna in miniatura è un'affascinante e coinvolgente percorso alla scoperta dell'Universo, realizzato con la collaborazione dell'Osservatorio Astronomico di Cagliari (struttura dell'Istituto Nazionale di Astrofisica) la consulenza scientifica della società Laboratorio Scienza.
Il percorso museale è arricchito da reperti originali, ricostruzioni tecnologiche, exibit sulla gravità, l'osservazione dei corpi celesti, meteoriti, la tuta spaziale e il cibo dell'astronauta, la ricostruzione del suolo della Luna e di Marte, satelliti artificiali e lanciatori, con visite guidate tali da consentire una facile lettura e conoscenza dei misteri dell'Universo.